SOSTANZE SPERIMENTALI: GOVERNO SAPEVA TUTTO? ▷ HOLZEISEN ANALIZZA IL DOCUMENTO CHE “PROVA LE BUGIE”



SCARICA QUI IL DOCUMENTO IN PDF ▷ https://bit.ly/3vFOXm2

▷ AIUTA L’INFORMAZIONE LIBERA, SOSTIENICI: https://donazioni.radioradio.it/

“Nessuno ha mai detto che il vaccino impedisce la trasmissione del #virus”: quante volte ve lo hanno/lo avete detto parlando del fatto che ancora oggi, a due anni dall’inizio della #pandemia e ormai in quota quarta dose dobbiamo sorbirci il #bollettino quotidiano dei contagi?
Notizia rilevante: le istituzioni lo hanno detto più e più volte, e lo hanno fatto persino negli ultimi mesi mentre si auspicavano che i “non #vaccinati sarebbero tornati a far parte della società”, spiegando al popolo italiano che un provvedimento come il green pass è una “misura con la quale i cittadini possono continuare a svolgere attività con la garanzia di ritrovarsi tra persone che non sono contagiose”. (Firmato Mario #Draghi, luglio 2021).
Questo purtroppo si è poi rivelato falso, ma la delusione di misure dimostratesi chiaramente inefficienti non può più essere giustificata con l’alibi dell’inefficienza e della “scienza che deve fare i suoi passi”. Non dopo l’esaminazione da parte dell’avvocato Renate #Holzeisen della circolare con le “Raccomandazioni per l’organizzazione della campagna vaccinale contro SARS-CoV-2/COVID-19 e procedure di vaccinazione”.

▷ ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE YOUTUBE: https://bit.ly/2MeYWI7
▷ ULTERIORI APPROFONDIMENTI SU: https://www.radioradio.it/

Dal documento firmato Roberto Speranza si evince chiaramente il dubbio degli addetti ai lavori sulla capacità dei vaccini #Comirnaty (nel caso specifico) di impedire il contagio. Scrive #Speranza che “qualora uno o più vaccini si mostrino in grado di prevenire l’infezione, si focalizzerà l’attenzione anche sulla riduzione della trasmissione”. E parliamo di una circolare prodotta il 24 dicembre 2020, agli albori della campagna di inoculazione.
“Con questo #decreto”, dice Holzeisen, “abbiamo la chiara prova che il ministro – e dunque deduco il Governo – hanno esattamente saputo che ciò che venne raccontato alla popolazione in merito all’efficacia di queste sostanze erano delle nude e crude bugie, perché vi era una mera speranza in merito all’efficacia. Quest’ultima è una presunzione neanche fondata, perché l’Ema aveva detto di non avere dati, mentre loro lo hanno esposto come se fosse una certezza. In più nel documento non troviamo alcuna indicazione in merito al fatto che queste sostanze sono state autorizzate solo in via condizionata”.
Sapevano di non sapere, per fare un riassunto socratico, ma hanno comunque ostentato sicurezza.

Source

Richiedi info
1
Richiedi informazioni
Ciao Posso aiutarti?
Per qualsiasi informazione:
Inserisci il tuo nominativo e una descrizione sintetica dell'agevolazione richiesta.
Riceverai in tempi celeri una risposta.