L’ERRORE CHE PUÒ COSTARE CARO ALL’ITALIA ▷ “COSÌ STIAMO CRONICIZZANDO IL CONFLITTO IN UCRAINA”



▷ AIUTA L’INFORMAZIONE LIBERA, SOSTIENICI: https://donazioni.radioradio.it/

Continuare ad inviare armi all#’Ucraina? Questo l’interrogativo che serpeggia nelle cancellerie dell’Occidente. L’invio di ulteriore materiale bellico a #Kiev rischia infatti di prolungare in maniera determinante il conflitto con conseguente aumento di vite umane.

Le conseguenze potrebbero essere un processo di balcanizzazione dell’Ucraina e la ripetizione di un modello Afghanistan.

▷ ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE YOUTUBE: https://bit.ly/2MeYWI7
▷ ULTERIORI APPROFONDIMENTI SU: https://www.radioradio.it/

La differenza netta tra il potenziale bellico russo e quello ucraino pone infatti pesanti dubbi sull’efficacia di una strategia bellica basata sull’invio di armi. Il sacrificio del popolo ucraino in una resistenza coraggiosa ma disperata interroga la coscienza dell’Occidente.

Per il prof. #EnricoMichetti pesanti interrogativi incrinano le sicurezze degli interventisti occidentale. Tale posizione sembra infatti favorire una possibile escalation militare dagli esiti potenzialmente disastrosi. Spunta allora una domanda inquietante: “Cui prodest?”. A chi giova un conflitto di lungo periodo, una possibile infausta frammentazione dei carichi di armi e l’immane perdita di vite umane?

L’intervento in diretta del prof. Enrico Michetti

Source

Richiedi info
1
Richiedi informazioni
Ciao Posso aiutarti?
Per qualsiasi informazione:
Inserisci il tuo nominativo e una descrizione sintetica dell'agevolazione richiesta.
Riceverai in tempi celeri una risposta.