Le parole bomba di Draghi sulla guerra: fermiamo questo Governo prima che distrugga l’Italia – Rizzo



▷ AIUTA L’INFORMAZIONE LIBERA, SOSTIENICI: https://donazioni.radioradio.it/

Sono preoccupato per l’economia del nostro Paese. Sono preoccupato per la #guerra. Ogni giorno che passa, ogni ora che passa muore gente in #Ucraina. È un disastro dal punto di vista umanitario. Ma è un disastro dal punto di vista economico per il nostro Paese. I giornalisti hanno l’elmetto. I politicanti hanno l’elmetto. Solo i generali sono un po’ prudenti, perché conoscono la guerra, perché conoscono le dinamiche che poi si scatenano anche con la fine della guerra. Noi dobbiamo lavorare assolutamente subito per la #pace. Dobbiamo farlo perché il nostro Paese sennò rischia davvero il fallimento economico. Il signor #Draghi parla di #condizionatori, probabilmente il condizionatore ce lo avrà sempre acceso. Non si rende conto che le sue parole sono bombe, le sue parole sono un invito a proseguire la guerra. Noi dobbiamo farla assolutamente terminare. Purtroppo in questo Paese viene anche oscurato e silenziato il #Papa quando parla di pace.

▷ ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE YOUTUBE: https://bit.ly/2MeYWI7
▷ ULTERIORI APPROFONDIMENTI SU: https://www.radioradio.it/

Quindi è davvero una situazione molto pericolosa, anche per i #dati che vengono espressi. Quando #Confindustria racconta che a ottobre il 46% delle #aziende italiane non avrà la possibilità di proseguire, quindi fallirà, milioni di lavoratori perderanno il posto di #lavoro. La piccola e media #impresa che costituisce oggi l’asse portante del nostro Paese verrà cancellata.

3 Minuti con #MarcoRizzo

Source

Richiedi info
1
Richiedi informazioni
Ciao Posso aiutarti?
Per qualsiasi informazione:
Inserisci il tuo nominativo e una descrizione sintetica dell'agevolazione richiesta.
Riceverai in tempi celeri una risposta.