Di Battista: In questo paese o lecchi qualche deretano illustre oppure non fai carriera politica.



Il cosiddetto lapsus della presidente del Senato, la quale ha chiamato lo scrittore Pasolini ‘Gianpaolo’, è stato motivo di dibattito fra l’ex 5stelle e Bersani – “Secondo me il problema della Casellati non è la gaffe. Tra l’altro quando io in questo studio ho confuso missili ipersonici con supersonici, ci apre il Corriere della sera. Se invece il premier Draghi scambia l’Algeria con l’Argentina, titolano in pochi, lapsus” – Di Battista ironizza ma chiarisce che il sistema avrebbe bisogno di una pulizia generale – “Per me si sarebbe dovuta dimettere per lo scandalo dei i voli di stato, per il comportamento indecoroso durante le votazioni del presidente della repubblica. Queste sono le cose che anche la pubblica opinione martellasse giorno dopo giorno , non si accontentasse di qualche critica, ma pretendesse una pulizia delle istituzioni, forse il paese migliorerebbe. Il problema – Continua Di Battista – “E’ che in questo paese ci abituiamo a tutto” – Infine rivolgendosi a Bersani spara a zero contro il segretario del PD – “Oggi ha l’interesse a fare il segretario generale della Nato, accreditarsi Washington per fare il pres. del consiglio, perchè in questo paese, o lecchi qualche deretano illustre, oppure non fai carriera politica” – Interviene Floris ricordandogli il governo con Salvini – “Quel governo con tutti i limiti, dal punto di vista dei diritti economici e sociali, abbia fatto, non grazie grazie a Salvini e la Lega, ma nonostante loro, una serie di misure che ancora oggi hanno tenuto in piedi il paese”

Source

Richiedi info
1
Richiedi informazioni
Ciao Posso aiutarti?
Per qualsiasi informazione:
Inserisci il tuo nominativo e una descrizione sintetica dell'agevolazione richiesta.
Riceverai in tempi celeri una risposta.