VACCINI, ARRINGA DELL’AVV HOLZEISEN SULLE “OMISSIONI DEI GIUDICI” ▷ “SI PREPARANO A ESSERE IMPUTATI”



▷ AIUTA L’INFORMAZIONE LIBERA, SOSTIENICI: https://donazioni.radioradio.it/

“Non possiamo garantire che non si verifichino problemi di sicurezza scoperti o sviluppati di recente”: è spiazzante la nota che la #multinazionale #Pfizer ha rivolto ai suoi stakeholders, i portatori d’interesse verso il colosso del #farmaco. Un documento che di fatto corrisponde a un’ammissione dei fenomeni, anche gravi, verificatisi in questi mesi di somministrazione di massa. Il punto dirimente riguarda proprio la quantità di soggetti che hanno ricevuto la sostanza, ben più estesa a livello numerico rispetto ai test degli studi clinici approvati. Ecco dunque spiegati gli “#effetticollaterali e gli altri problemi che non sono stati osservati o previsti, o non erano così diffusi o gravi, durante gli studi clinici”.

▷ ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE YOUTUBE: https://bit.ly/2MeYWI7
▷ ULTERIORI APPROFONDIMENTI SU: https://www.radioradio.it/

La portata della notizia, di cui non c’è traccia nei fiumi di parole del #mainstream, dovrebbe far balzare dalla sedia gli organi che in #Italia dovrebbero garantire #giustizia. Di fronte a queste carte una toga può difficilmente sottrarsi o lasciare correre come se fosse un documento qualsiasi. Lo sottolinea in diretta l’avvocato Renate #Holzeisen pronunciando una vera e propria arringa nei confronti del #potere giudiziario. A delle evidenze così chiare i giudici sono chiamati a dare seguito per vie legali: “la #magistratura se non interviene istantaneamente continua a omettere il suo #obbligo, cioè è corresponsabile per ogni morte, per ogni lesione irreversibile che i cittadini italiani subiranno”. “Speriamo che i giudici non scappino” è l’auspicio finale dell’avvocato #RenateHolzeisen in diretta a Un Giorno Speciale con Giovanni #Frajese e Fabio #Duranti.

Source

Richiedi info
1
Richiedi informazioni
Ciao Posso aiutarti?
Per qualsiasi informazione:
Inserisci il tuo nominativo e una descrizione sintetica dell'agevolazione richiesta.
Riceverai in tempi celeri una risposta.