Un grandissimo Di Battista sfancula Friedman dopo la scena su Conte: rispetti il Paese che la ospita



Dopo la pagliacciata della pulizia della sedia su cui era seduto Conte, il giornalista americano ha preso un’altra sberla dall’ex 5stelle, dopo essere stato insultato sulla sua presunta amicizia del defunto presidente venezuelano Chavez – “Credo che non bisogna dare troppa credibilità al facile antiamericanismo. Bisogna invece parlare della sostanza” – Così esordisce Friedman (parlando appunto di sostanza), e aggiunge – “Non di facile antiamericanismo di un amico del dittatore Chavez” – Friedman inoltre fa riferimento alla guerra degli Stati Uniti in Iraq e spiega che la questione non ha nessun riferimento con la guerra in Ucraina. E fa l’elogio di Draghi grazie al quale l’Italia avrebbe riacquistato credibilità all’estero – “Ora c’è un governo europeista e atlantista. Voi eravate succubi della Cina e la Russia” – Immediata replica di Di Battista – “Non lo so perchè il sig. Friedman al posto di argomentare deve insinuare. Evidentemente il suo modus operandi è quello…..” – Friedman prova a replicare, ma Di Battista lo stoppa – “Non interrompa! Educazione!” – “Il suo modus operandi è anche quello che ha dimostrato oggi quando si è alzato il leader del principale partito italiano, e lei scimmiottando Berlusconi, la cosa non le fa onore, ha pulito la sedia. Ecco questo è il suo modo di argomentare. Non è il mio” – E rivolgendosi al conduttore – “Ho sempre considerato le sanzioni al Venezuela collegata alla nazionalizzazione del petrolio, non dei diritti umani, perchè dei diritti umani a certe persone interessano un giorno si e l’altro no – Di Battista è una furia – “Se pensa questo signore di mettermi sotto senza argomentare, è cascato male. Può anche tornare a Detroit o Washington e rispetti il paese e la prima forza politica del paese senza fare queste scenate ridicole, perchè è ospite in questo paese e rispetti!”

Source

Richiedi info
1
Richiedi informazioni
Ciao Posso aiutarti?
Per qualsiasi informazione:
Inserisci il tuo nominativo e una descrizione sintetica dell'agevolazione richiesta.
Riceverai in tempi celeri una risposta.