VIRUS ARTIFICIALE: PRES. AIFA SPIAZZA TUTTI SUL LAB-CINESE ▷ “VOLEVANO SIMULARE MUTAZIONE SPONTANEA”



▷ AIUTA L’INFORMAZIONE LIBERA, SOSTIENICI: https://donazioni.radioradio.it/

Il #PremioNobel per la Medicina Luc #Montagnier è stato uno dei primi nel 2020 a definire pubblicamente il #Coronavirus come un caso di “virus #superficiale”, dubitando fermamente delle versioni ufficiali divulgate pubblicamente che attribuivano la diffusione incidentale del virus a salti di specie (nello specifico pipistrelli) provenienti dai #laboratoricinesi.

▷ ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE YOUTUBE: https://bit.ly/2MeYWI7
▷ ULTERIORI APPROFONDIMENTI SU: https://www.radioradio.it/

Da due anni a questa parte la teoria del medico (che ricordiamo nel 1983 scoprì il virus l’HIV) viene definita dalla maggioranza mediatica, politica e medica come una ‘tesi fantasiosa, senza senso e senza evidenza scientifica’. Queste affermazioni le si possono leggere ovunque, a partire dai principali quotidiani attuali. Sembra però che la coscienza si stia risvegliando, per fare nomi e cognomi oggi citiamo Giorgio #Palù, Presidente dell’ #AIFA (Agenzia italiana del farmaco), da sempre sostenitore della ‘spontaneità’ del virus, oggi dichiara invece che il Covid potrebbe essere davvero il frutto di ben altro. Le parole del Presidente AIFA vengono riportate da un articolo pubblicato sul #CorrieredellaSera (Veneto).

Source

Richiedi info
1
Richiedi informazioni
Ciao Posso aiutarti?
Per qualsiasi informazione:
Inserisci il tuo nominativo e una descrizione sintetica dell'agevolazione richiesta.
Riceverai in tempi celeri una risposta.