Sanzioni ed invio armi. Dopo due mesi crollano retorica e propaganda occidentali



Ci hanno detto che le sanzioni avrebbero indebolito la Russia e convinto milioni di russi ad abbandonare Putin. Al contrario hanno indebolito l’Europa (e rafforzato gli Stati Uniti) e hanno spinto milioni di russi, prima critici con il Cremlino, a sostenere Putin.

Ci hanno detto che l’invio di armi a Kiev avrebbe favorito il negoziato. Invece qua si parla di guerra sempre più lunga. Ci hanno detto che Draghi alla Casa Bianca ha sostenuto interessi ed autonomia europea invece il governo italiano sta ultimando il 3 decreto per inviare armi in Ucraina.

Sempre più armi e sempre più pesanti. Questa è la realtà. Tutto il resto è propaganda. Guardate il mio ultimo video e condividete.

Source

Richiedi info
1
Richiedi informazioni
Ciao Posso aiutarti?
Per qualsiasi informazione:
Inserisci il tuo nominativo e una descrizione sintetica dell'agevolazione richiesta.
Riceverai in tempi celeri una risposta.