UGO MATTEI SENZA FILTRI SU GUERRA E COVID ▷ “POSSONO PSICHIATRIZZARMI ANCORA, MA RESTANO MARIONETTE”



▷ AIUTA L’INFORMAZIONE LIBERA, SOSTIENICI: https://donazioni.radioradio.it/

Durante un discorso pubblico, il giurista #UgoMattei espone la sua preoccupazione per il momento che il nostro #Paese sta attraversando. “La fase storica che stiamo vivendo non è pericolosa, di più!”, con questa constatazione, nell’incontro organizzato il 9 maggio a #Milano per il #Comitatodiliberazionenazionale (#CNL), in un evento pubblico in #piazzaSempione, introduce gli argomenti trattati durante la #conferenza. La #politica, infatti, sta vivendo un momento di forte #crisi, che l’ha portata ad essere “un puro teatro delle marionette”, che riduce la grave situazione attuale a una scelta tra il condizionatore e la #pace. L’accademico, inoltre, azzarda un paragone tra gli anni ’20 di questo secolo e quelli del secolo scorso, assumendosi l’intera responsabilità delle sue affermazioni, dal momento che gli stessi poteri stanno applicando le stesse manovre.

▷ ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE YOUTUBE: https://bit.ly/2MeYWI7
▷ ULTERIORI APPROFONDIMENTI SU: https://www.radioradio.it/

La #guerra attuale ha messo in evidenza come le fasce più deboli vengano penalizzate rispetto a quelle più potenti. Uomini di una certa età e maldestri nelle pratiche belliche, sono stati armati e mandati a combattere contro #truppe esperte. Mattei conclude ricordando un episodio che ha come protagonista suo nonno, ufficiale durante i tempi della #PrimaGuerraMondiale, in seguito alla quale divenuto un pacifista, un militante di #GiustiziaeLibertà e poi presidente di una sezione del Cnl Alta Italia (CNLAI). In famiglia non faceva altro che ripetere che ‘le guerre servono soltanto ai #capitalisti’.

▷ ULTERIORI APPROFONDIMENTI SU: https://www.radioradio.it/

Source

Richiedi info
1
Richiedi informazioni
Ciao Posso aiutarti?
Per qualsiasi informazione:
Inserisci il tuo nominativo e una descrizione sintetica dell'agevolazione richiesta.
Riceverai in tempi celeri una risposta.